Natale in maschera

3 12 2009

Si avvicina il Natale, e oltre a pensare a regali e panettoni, perchè non organizzare una festa in maschera a tema natalizio (tipo quella che sto aiutando a preparare io)?
Appena proposta la risposta è stata “eh saranno tutti vestiti da Babbo Natale”, ma bastano poche parole in inglese (tipo “xmas adult costumes”) e 5 minuti di google per prendere spunto.

Alcune idee adatte a chi come me ha solo le basi di un corso di taglio e cucito?
1. Albero di Natale – le foto sotto sono quelle del mio vestito e del puntale, entrambi ancora in fase di realizzazione

2. Pupazzo di neve

Snowbaby Baby Costume

3. Elfo

Elf Set Velvet Hat Tunic Shoes

4. Renna

Reindeer Costume S26147 Adult

5. Omino focaccina – forse il più complicato da realizzare

Gingerbread Man Halloween Costume, 02187115

Per chi ha voglia di osare:
Hug Hefner natalizio
Hefs Santa Jacket And Hat

Per chi si vuole mascherare in gruppo:
pastore con le pecorelle

Adult Shepherd Costume https://i2.wp.com/www.importcostumes.com/i/360x360/IC77536.jpg

re magi

Gaspare
(il Re Magio sborone)

Melchiorre
(il Re Magio tamarro)

Baldassarre
(il Re Magio pezzente)

E le coppie di fidanzati:
Giuseppe e Maria

Ma attenzione: mi sento di consigliare a Giuseppe di non perdere di vista Maria per tutta la sera, dato che può sempre esserci qualcuno che ha deciso di travestirsi da Spirito Santo..





C’era una volta..

12 03 2009

..un vestito: no troppo difficile. Allora c’era una volta una borsa: no, sarebbe banale.
C’era una volta un qualcosa di non ben identificato che voleva prendere forma.

Ed ecco quello che lo scorso fine settimana, tra una rivista di viaggi e il catalogo primavera/estate 2009 di Accessorize, è comparso sul divano di casa mia: dovrebbe avere le sembianze di un gatto, più o meno.

CartamodelloCuscino

E’ stata la cosa più semplice e veloce da realizzare, alla fine volevo solo fare qualcosa e occupare qualche ora.
La cosa più interessante è che ho trovato un sacco di siti da cui scaricare cartamodelli gratis, alla facciazza di Burda e tutte quelle riviste che in edicola costano un patrimonio.

Ah, ero convinta che cartamodello in inglese venisse tradotto come paper model, e invece si dice pattern, che nell’ambito informatico è tutt’altro. E quindi sewing pattern free è il tris  di parole che fa al caso mio.